Running Passion | Notizie di corsa su strada e montagna / Corsa in Montagna  / Didier Abram e Gloriana Pellissier vincono la Cronoscalata Valnontey-Rifugio Sella

Didier Abram e Gloriana Pellissier vincono la Cronoscalata Valnontey-Rifugio Sella

Si è disputata nella vallata di Cogne la quinta edizione della Cronoscalata Valnontey-Rifugio Vittorio Sella Memorial Pierino Borettaz – Elmo Glarey – Sergio Sesone. Clima autunnale, nebbia ma non pioggia e un centinaio di corridori hanno risposto all’appello degli organizzatori, capitanati da Massimo Borrettaz. Gara di corsa in montagna classica, su un percorso di sola salita che da Valnontey (Quota 1666m) sale al Rifugio Vittorio Sella (Quota 2584m), 930 metri di dislivello per circa 5 km di sentiero, con ampi tornanti tutti corribili.

Si corre nella val di Cogne e sono proprio 2 ragazzi “cogneins” di Epinel sui gradini alti del podio maschile. Vittoria di Didier Abram del Pont Saint Martin in 41’07”, seguito sul podio da Sebastien Guichardaz 2° in 43’06” e Matteo Savin 3° in 44’57”. Completano la top ten Thierry Brunet 4° in 45’50”, Davide Gerard 5° in 46’36”, Jacopo Glarey 6° in 47’39”, Niccolò Pernechele 7° in 47’48”, Manuel Abram 8° in 48’05”, Massimo Junod 9° in 48’08” e Leandro Marcoz 10° in 48’49”.

Nella gara femminile successo di Gloriana Pellissier del Sant’Orso, che in 51’23” regola la concorrenza di Chiara Pino seconda in 53’28”, Denise Alleyson terza in 55’07”, Lisa Borzani quarta in 58’06” e Giuseppina Marconato quinta in 58’46”.
Al trasporto degli zaini degli atleti con i muli ha fatto seguito la premiazione con premi a sorteggio per tutti e il pranzo al Rifugio Vittorio Sella.

Domenica prossima 29 settembre sesta prova del Gran Premio Gran Paradiso a Rosone con 800 in Condotta, gara di sola salita di 800 metri di dislivello su gradini della condotta IREN.

In allegato qualche foto e la classifica della gara.

Giancarlo Costa

Snowboarder, corridore di montagna, autore per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it e bici.news. In passato collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999, collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000. Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD e MONTAGNARD FREE PRESS dal 2002 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT nel 2006.